Modelli manuali di tritacarne: sono convenienti?

I modelli di tritacarne in commercio possiamo dire che si differenziano essenzialmente per il loro funzionamento di base, che può essere manuale oppure elettrico. Inoltre, sul mercato potrete trovare specifici tritacarne per uso domestico e tritacarne più grandi per usi professionali, adatti a chi deve tritare grandi quantità di alimenti o comunque a chi è abituato a usare molto spesso questo macchinario. La scelta di un modello rispetto a un altro quindi sicuramente può condizionare molto il suo utilizzo in cucina. Ecco perché è davvero importante sapere valutare attentamente di cosa abbiamo bisogno, in maniera da fare il giusto acquisto. In pratica risulta inutile spendere tanto per l’acquisto di un modello professionale e super accessoriato se passate poco tempo in cucina e sapete che userete molto poco il tritacarne. Mentre ovviamente chi ha un’attività di ristorazione dovrebbe preferire un modello professionale con elevate potenze, magari anche multifunzionale.

Il modello di tritacarne più semplice ed anche il più economico è senza dubbio quello manuale. In questi modelli l’elica, che fa avanzare la carne verso le lame, viene azionata da una manovella girata dall’operatore, che quindi con una mano inserisce e pressa la carne all’entrata e con l’altra deve far girare la manovella. In genere sono dei tritacarne che hanno una ventosa oppure un gancio per il fissaggio a una superficie di appoggio. Quelli fabbricati in ghisa stagnata sono anche più resistenti e duraturi, oltre che più pesanti, mentre quelli in materiale plastico o in alluminio, nella maggior parte dei casi nella pratica non garantiscono una grande efficienza e tendono a rompersi in breve tempo. Attenzione però perché questi tritacarne manuali richiedono molto olio di gomito, soprattutto se si devono macinare delle grandi quantità di carne, oppure tagli piuttosto duri, per questo motivo non sono all’effettivo l’ideale per chi deve lavorare molto e restano più adatti a chi ne fa un uso molto sporadico. Sicuramente tutto sommato perciò è molto più comodo munirsi di un modello elettrico, e ne troviamo diversi anche a prezzi diversi a seconda del vostro bisogno e delle caratteristiche funzionali. Se volete scoprire prezzi, offerte o caratteristiche di tutti i modelli di tritacarne vi consiglio di consultare il sito https://tritacarnemigliore.it/